Leggi U.K.

In Inghilterra, Irlanda del Nord, in tutto il Regno Unito e nel Commonwealth, vige il divieto di compravendita dei Titoli Nobiliari, quindi se sei di stirpe nobile lo si acquisisce per eredità dinastica, oppure se Sua Maestà la Regina Elisabetta II ti ha insignito di un Titolo, solitamente “Baronetto” perchè sei un personaggio che ha dato alla Corona una bella immagine del Regno, tramite la tua arte, il tuo sapere, piuttosto che per i servizi resi; il Titolo Nobiliare non te lo puoi rivendere.

Ma, secondo la legge inglese, è sufficiente esser proprietari di piccoli appezzamenti di terreno per esserne definito “lord”. Il titolo di Lord non da un diritto di blasone, ma se concesso dal proprietario del fondo che si acquista, si utilizzare il Crest, Insegne e gli Armoriali e, niente ci vieta di crearsi un Blasone Personale di Famiglia anche se si è operai della Fonderia o della si lavora alla catena di montaggio della Jaguar.

ATTENZIONE! Essere Lord non vuole dire entrare a far parte della Paria Inglese, o Del Regno Unito o della nobiltà del Commonwealth. Il titolo di Lord ti distingue solo ed esclusivamente perché hai una proprietà terriera che è ereditabile dai tuoi successori con il titolo. Questo non da diritto di entrare a far parte della Camera dei Lord e non da titolo di accedere alla Camera dei Pari.

Tutto quanto sopra ha valore anche per la Scozia. In Scozia puoi fregiarti del Titolo di Lord, Laird o Lady, per il solo fatto di possedere un appezzamento di terra.